facebook facebook twitter twitter google plus google plus
Febbraio 2014
Giovedì, 27 febbraio 2014
Gli smartphone oggi ci consentono di avere una fotocamera di fortuna sempre con noi. Cogliere l'attimo, così, è davvero più facile. Luca Palmieri ci regala alcuni scorci della perla dell'Adriatico, utilizzando Instagram.
Lunedì, 24 febbraio 2014
Nicholas Buer è un astrofotografo che ama la fotografia notturna e di paesaggio. Ha scattato alcuni cieli stellati negli angoli più remoti del mondo. Cieli incredibilmente ammalianti e poetici.
Mercoledì, 19 febbraio 2014
Erik Johansson è un fotografo e ritoccatore professionista svedese, con base a Berlino. "Uso la fotografia - dichiara sul suo sito internet - come strumento per collezionare materiale utile a realizzare le idee che vivono nella mia testa". Vi regaliamo alcune delle sue meravigliose opere.
Sabato, 15 febbraio 2014
La fotografia 'Signal' di John Stanmeyer, scattata per il Nation Geographic, è la foto vincitrice del World Press Photo 2013. La foto ritrae alcuni migranti africani sulla costa di Gibuti, mentre  alzano al cielo i loro telefoni celullari per catturare il segnale dalla vicina Somalia e contattare i parenti lontani. Il piccolo Stato di Gibuti è un trafficato punto di arrivo per i migranti in transito dalla Somalia, Etiopia ed Eritrea che cercano di arrivare in Europa e in Medio Oriente.

Tutte le altre foto premiate:
Venerdì, 14 febbraio 2014
Nel giorno di San Valentino, non c'è momento migliore per ricordare alcuni dei famosi baci della storia della fotografia, baci d'autore che hanno raccontato alcuni istanti della storia del mondo. Qui di seguito probabilmente i più celebri in assoluto.
Alfred Eisenstaedt immortala questo bacio a Times Square, durante i festeggiamenti alla fine della seconda guerra mondiale,  il 14 agosto 1945. Questa fotografia divenne poi copertina della celebre rivista americana Life. L’infermiera del bacio diventato icona di libertà, Edith Shain, chiamò il fotografo solo trent’anni dopo per rivelare la sua identità, all’epoca aveva 26 anni. Il marinaio, invece, è rimasto sconosciuto. “Bacio davanti all’Hotel de Ville” è una foto scattata nel 1950 da Robert Doisneau. I due ragazzi che si baciano lungo le caotiche vie di Parigi sono stati identificati nel 1993, ma la vicenda è tutt’altro che semplice. Nel 1993, infatti, Denise e Jean-Louis Lavergne denunciarono l’artista per averli fotografati senza la loro volontà. Questo però portò Doisneau ad ammettere che i due personaggi dell’opera erano Françoise Bornet e Jacques Carteaud, due attori e modelli. All’epoca, Françoise venne pagata in parte con una stampa originale, che nell’aprile del 2005 vendette per 155.000 €.
John Lennon e Yoko Ono, fotografati da Annie Leibovitz per Rolling Stone. Annie racconta che durante la preparazione di questa foto Yoko stava per spogliarsi anche lei, ma la fotografa la fermò dicendole di restare completamente vestita, modificando così la natura complessiva dello scatto. L’immagine che ne risultò fu molto forte e John, alla vista delle prime Polaroid, disse: “Hai catturato esattamente la nostra relazione”. 5 ore dopo, l’8 dicembre 1980, Mark David Chapman suonò alla porta di Lennon e lo assasinò.
Bacio durante le proteste di Vancouver nel 2011. La foto è di Richard Lam e quello che a lui sembrava un tenero bacio in realtà era un abbraccio di conforto perchè la ragazza, dopo essere finiti in mezzo alla protesta e caricati dalla polizia, finì in terra ed era molto “scossa”. Dall’angolazione del fotografo sembrava un bacio appssionato e molto “contro” e la foto divenne subito virale e fece il giro del mondo. Il baciatore si chiama Scott Jones, 29 anni, barista Canadese e aspirante attore. La ragazza è la sua fidanzata, Alex Thomas, studentessa universitaria.

 
1 2 3